LE NOSTRE PROPOSTE

Il Ristorante Fornella offre una selezione degli migliori prodotti tipici italiani tra cui gustose pizze, pasta fresca e un variegato menu di carne e pesce, da accompagnare a un bicchiere degli ottimi vini locali. Per finire potrete gustare un assaggio dei nostri dolci artigianali o un buon gelato. Quasi tutte le specialità presenti sul nostro Menu sono disponibili anche da asporto, per godere della buona cucina italiana anche presso la vostra sistemazione o in piazzola.

Il Ristorante dispone di una sala interna e una terrazza direttamente a lago che offre una vista mozzafiato sul la Rocca di Manerba e i dintorni.  Sulla terrazza del ristorante sono ammessi i vostri amici a quattro zampe.

Il bar è aperto tutto il giorno e offre la possibilità di fare colazione con cappuccino e un cornetto appena sfornato in riva al lago, di gustare uno snack leggero, mentre la sera propone una scelta di cocktail e vini locali

In alta stagione la cucina è aperta con orario continuato da mezzogiorno fino a sera, con tutti i piatti, compresa la pizza, disponibili a ogni ora del giorno! 

Pechino Parigi

Il Ristorante Fornella è stato ristrutturato nel 2017 e ospita ora una mostra di fotografie dedicate alla storica impresa del Principe Scipione Borghese, di cui la famiglia Borgese Cavazza è diretta discendente. 

La storia racconta che, il 31 gennaio del 1907, il quotidiano parigino "Le Matin" lanciò una sfida: "C'è qualcuno che accetti di andare nell'estate prossima da Pechino a Parigi in automobile?" L'annuncio suscitò un grande clamore: moltissimi appassionati vollero dimostrare come l'auto, da poco introdotta, potesse dimostrarsi una concreta alternativa ai trasporti marittini o ferriviari. Gli ostacoli da superare lungo i 16.000 km del percorso apparivano però insormontabili e gran parte degli iscritti si ritirò. Soltanto 5 equipaggi furono così determinati da presentarsi il 10 giugno a Pechino per la partenza, e tra di essi spiccava quello del Principe Scipione Borghese alla guida di un'Itala 35/45. Al contrario degli altri, il Principe scelse un'auto pesante ma molto più potente e robusta di quelle degli avversari, per affrontare meglio i terreni accidentati e per guadagnare velocità nei tratti più facili. La scelta risultò vincente perché il Principe, insieme al suo meccanico Ettore Guizzardi e al giornalista Luigi Barzini, giunse al traguado in soli 60 giorni, distaccando di ben tre settimane gli altri partecipanti. 

Scipione Borghese 

Migliarino 11 febbraio 1871 - Firenze 15 marzo 1927

Decimo principe di Sulmona, frequenta l'Accademia Miliatre di Torino e studia scienza e matematica a Roma e Parigi. Brillante studioso, dotato di un grande spirito d'azione e d'avventura, si distingue come alpinista, esploratore e pioniere organizzando diverse spedizioni nel Medio e nel lontano Oriente. Lo contraddistinguono una ferrea forza di volontà, una memoria formidabile e un'ammirevole capacità organizzativa. Membro attivo della vita politica dei suoi tempi, viene eletto deputato dal 1904 al 1913. Partecipa alla Guerra di Libia e si arruola come volontario nella Grande Guerra, ottenendo una medaglia d'argento, una di bronzo, due croci di guerra e il grado di Tenente Colonnello. Nel 1895 sposa la Duchessa Anna Maria de Ferrari, che gli darà le figlie Santa e Livia. 

Entra nel mondo di Fornella Camping

Ho letto l'informativa sulla privacy
Best2019    Best2015 Best2015

 


 

 
   
Hotels mit Hotelbewertungen bei HolidayCheck
C.F. / P.IVA 01725540981 C.S. € 105.000,00 R.I. di BRESCA​ 01725540981 REA 344025 All rights reserved, 2017
Booking
Prenota ora
Hai un codice di prenotazione? Paga Online / Check In »
News 2019